SILVANO SPADA – CURRICULUM VITAE

Silvano Spada, autore e regista teatrale, nel 1987 ha ideato il Todi Festival e lo ha diretto fino al 1998, per poi riprendere la direzione artistica dal 2013 al 2015.

È nazionalmente noto il ruolo svolto dal Todi Festival in quegli anni, con la presentazione di maggiori artisti italiani e la grande attenzione verso i giovani, nuovi autori, attori e registi e moltissimi sono i protagonisti dello spettacolo di oggi che hanno debuttato al Todi Festival.

Come autore teatrale e regista, ha scritto e diretto commedie di successo come: “D’Alema permettendo”, “Discarica” presentata e prodotta da Maurizio Costanzo, “Gin and Tonic” presentata e prodotta dal Festival dei Due Mondi di Spoleto e “Tangeri” per la regia di Enrico Maria Lamanna e, sempre per la regia di Enrico Maria Lamanna “Processo alla strega” con Ornella Muti, per l’edizione 2013 del Todi Festival.

Ha lasciato il Todi Festival per dedicarsi a un nuovo progetto: la realizzazione di un teatro a Roma che fosse uno spazio di libertà in cui i giovani autori, attori e registi protagonisti al centro della vita del teatro.

Con ingente impegno economico, a cura dell’Associazione Teatro Festival di cui Silvano Spada è Legale  Rappresentante, il nuovo teatro, ispirato architettonicamente ai criteri più internazionali, è stato realizzato a Roma, in Via Giulia, la più celebre e storica strada della Capitale, in Palazzo Varese, opera del Maderno. 

Grande è stato il successo di pubblico e critica fin dal suo debutto.